Benvenuto nel Mondo Centro stampa Digitalprint

Grafica, stampa, finiture, confezione, plastificazione, e molto altro. Tutto ciò che serve sapere sul fantastico mondo della stampa. Continua »

Quinto Protti, Presidente della Digitalprint, ci racconta l\\\'innovativo percorso che ha affrontato la sua azienda per essere, oggi, leader in italia nella Stampa Digitale. Continua »

 

Tag Archives: carta riciclata

Carta riciclata kraft: una soluzione eco-sostenibile di qualità

carta kraftScegliere di utilizzare carta riciclata in un’azienda significa adottare una filosofia vincente per un completo rispetto dell’ambiente.

Le nuove tecniche di lavorazione per il riciclaggio della carta hanno portato alla presentazione di un prodotto con una fattura eccellente. Sempre più aziende decidono di utilizzare questo tipo di materiale, adottando un comportamento eticamente corretto. La carta riciclata è un ottima e valida alternativa alla carta comune e possiede anche il vantaggio di essere assembrata con materiali di recupero. Un nuovo modo di rapportarsi con l’ambiente che permette di usufruire di articoli che passano dalla semplice carta per l’ufficio a soluzioni più importanti come i materiali per l’imballaggio. La carta riciclata kraft risulta essere tra le migliori e tra le più apprezzate del settore grazie alla presentazioni di soluzioni innovative e qualitativamente eccelse.

Carta riciclata di qualità superiore per prodotti eccellenti

carta riciclata qualità superioreIn aree densamente popolate utilizzare fibre di carta riciclata risulta economicamente conveniente e ecologicamente sostenibile. In questo caso la carta riciclata è costituita da una buona fonte di fibre e da alcuni minerali utili al processo produttivo.

La carta riciclata di qualità superiore comprende tutte quelle carte, refili poco colorati, archivio, moduli continui, carta bianca e giornali, che devono rispondere a specifiche necessità di eccellenza.

Questi materiali possono essere utilizzati per produrre nuova carta 100% riciclata oppure come supplemento alla fibra vergine nella produzione di carte di qualità più elevata.

In base alla quantità di cellulosa vergine che si aggiungerà al processo di riciclo della carta otterremo fogli di diversa qualità.

Diversi tipi di carta riciclata per differenti funzioni e prodotti

tipologie di carta riciclataLa carta riciclata si differenzia a seconda della percentuale di cellulosa pura che contiene: è in virtù di questa, infatti, che la carta può presentare una diversa qualità.

Le fibre di carta riciclata ottenute dal processo di lavorazione di carta da macero sono chiamate “fibre secondarie” o altresì “materia prima seconda”.

Attualmente, grazie all’impiego di nuove tecnologie, sono stati conseguiti risultati qualitativi tali da rendere questa la carta riciclata del tutto utilizzabile nella fabbricazione di carte ove non siano richieste particolari resistenze meccaniche e qualità di stampa, come la carta da giornale, o qualora la si combini con altre fibre più pregiate, con percentuali diverse ma di una certa rilevanza, come nel caso delle carte con pasta meccanica LWC, ovvero il patinato per riviste.

Carta riciclata: la soluzione più green per preservare l’ambiente

carta riciclataIn un mondo sempre più attento all’eco-sostenibilità, sono sempre maggiori i settori in cui vengono utilizzati materiali alternativi o di riciclo ottenendo comunque dei risultati più che soddisfacenti. Tra questi, anche l’industria cartacea ha fatto passi da gigante in questo senso, al punto da ottenere carta di altissima qualità e bianchissima e da soddisfare in questo modo gli standard richiesti dall’industria grafica a costi molto più competitivi e convenienti.

Sono oramai innumerevoli gli usi della carta riciclata. Si parte da comuni imballaggi, che rappresentano la percentuale maggiore di rifiuti solidi, per arrivare alle carte ad uso grafico ad esempio nella stampa di giornali e riviste, nella stampa di libri.

Carta riciclata un piacere e un dovere alla portata di tutti

carta riciclataIl riciclo dei materiali è oggi fondamentale per la salvaguardia del Pianeta. Non solo si può evitare di accumulare i rifiuti nelle discariche, ma si introduce un vero e proprio mercato con il fine di salvaguardare le risorse naturali. In coerenza a quanto affermato si ricorre in maniera via via crescente all’utilizzo di carta riciclata.

Soppiantando le voci di coloro che nell’era digitale volevano farla sparire, oggi sempre più società si avvicinano alle iniziative per l’utilizzo della carta riciclata.

Oltre ad un risparmio economico, il guadagno intrinseco risiede proprio nel poter prendere parte ad un progetto di salvataggio dei polmoni verdi del globo. L’utilizzo di carta riciclata si avvicina alle più comuni tendenze editoriali del momento. Sono parecchi i produttori di libri che si stanno preoccupando di aderire al progetto “salvaforeste”.

Carta riciclata: le differenze fra carta bianca e carta riciclata

carta bianca vs carta riciclataNegli ultimi decenni si sta diffondendo sempre di più la consapevolezza che le risorse del nostro Pianeta non sono infinite e questo ha portato sempre più persone ad orientarsi verso uno stile di vita più “green”.

Uno dei tanti cambiamenti che si può adottare per ridurre il proprio impatto sull’ambiente è la scelta della carta riciclata.

Nonostante sia disponibile in commercio da anni, non tutti hanno ancora ben in mente le differenze esistenti tra carta bianca e carta riciclata, quindi è giunto il momento di fare un po’ di chiarezza.

Carta riciclata: ecco alcuni comuni pregiudizi

carta riciclata i pregiudizi

Secondo Greenpeace.it, esistono alcune false credenze sulla carta riciclata che possono essere opportunamente smentite

  • La carta riciclata rovina la fotocopiatrice. Niente di più sbagliato! I più famosi produttori di fotocopiatrici e stampanti sostengono chiaramente che i loro apparecchi funzionano indifferentemente sia che venga impiegata carta riciclata, sia che venga utilizzata carta nuova.

In numerosi paesi, per ogni prodotto venduto, viene offerta una risma di carta riciclata. I guasti alle fotocopiatrici e alle stampanti dipendono spesso dal fatto che la carta è stata conservata o caricata in modo non corretto;

Carta riciclata: ma oltre ad essere economica è anche ecologica?

Quando si parla di carta riciclata, si pensa che questa sia sempre e comunque ecologica, ma la realtà è ben diversa: ecco spiegati i motivi.

carta riciclataLa carta riciclata viene realizzata sfruttando un procedimento che, nella maggior parte dei casi, vede coinvolto anche l’utilizzo di sostanze chimiche. Questo per un semplice motivo: la carta riciclata infatti potrebbe essere stata utilizzata e di conseguenza possiede delle impurità che devono essere eliminate.

Le impurità possono essere di diverso tipo: ad esempio, una macchia, oppure inchiostro o una stampa rappresentano delle impurità presenti nella carta che devono essere assolutamente rimosse per poter essere riciclata.

In questa fase produttiva della suddetta carta subentrano elementi chimici, ma anche il cloro, che producono inquinamento.

Pertanto si può sostenere che la carta riciclata non è ecologica al cento per cento, seppur non veda coinvolta l’utilizzo di nuova cellulosa, risparmiando dunque gli alberi che vengono abbattuti per produrre i fogli di carta nuovi. 

Carta riciclata: il processo di riciclo della carta

carta-riciclataL’importanza della carta riciclata

Riciclare la carta è un’operazione saggia e dal grande valore in termini di risparmio delle risorse del nostro mondo.

La carta viene prodotta utilizzando la cellulosa degli alberi, fondamentali per la sopravvivenza del nostro pianeta in quando produttori di ossigeno: si calcola che siano circa 300 milioni le tonnellate di carta prodotte ogni anno, con conseguente abbattimento di intere foreste.

La carta riciclata, dunque, permette un notevole risparmio di risorse naturali, energetiche ed economiche.