Benvenuto nel Mondo Centro stampa Digitalprint

Grafica, stampa, finiture, confezione, plastificazione, e molto altro. Tutto ciò che serve sapere sul fantastico mondo della stampa. Continua »

Quinto Protti, Presidente della Digitalprint, ci racconta l\\\'innovativo percorso che ha affrontato la sua azienda per essere, oggi, leader in italia nella Stampa Digitale. Continua »

 

Come scegliere il tipo di finitura di stampa più adatto: la verniciatura a dispersione e la verniciatura UV.

verniciatura-uvNell’industria moderna della stampa, la scelta della finitura e del rivestimento di stampa più adatto, a seconda del tipo di prodotto, è fondamentale. E’ proprio la finitura di stampa che conferisce al prodotto stampato un tocco speciale in più, innalzandone il livello e la qualità. Adottare una finitura di stampa efficace, come ad esempio un tipo particolare di verniciatura o di patinatura, permette di migliorare tutti i prodotti stampati ed in particolare quelli di carattere pubblicitario e commerciale, attirando l’attenzione del cliente in modo elegante e raffinato.

Le varianti di finitura applicabili ad un prodotto sono davvero tante. Innanzitutto occorre fare un’importante precisazione tecnica: cosa si intende per “finitura”?

Per “finitura” si intende la “valorizzazione estetica di un prodotto di stampa”. A seconda della tipologia, la finitura può essere applicata già all’interno della macchina da stampa, durante il processo di realizzazione: è questo il caso della vernice a dispersione o UV. In alcuni casi, come in quello della plastificazione e dell’imballaggio in pellicola di plastica, la finitura viene applicata, sotto forma di rivestimento, una volta completata la stampa.

Al Centro Stampa Digitalprint Rimini è possibile realizzare prodotti di stampa con diversi tipi di finiture: tra i rivestimenti più utilizzati dalle aziende, vi sono la verniciatura a dispersione e la verniciatura UV.

La verniciatura a dispersione è di fatto una vera e propria sigillatura, che ha la funzione di proteggere e nel contempo valorizzare esteticamente il prodotto stampato. La verniciatura a dispersione conferisce al prodotto una particolare lucentezza e opacità. Il processo di asciugatura della carta, che avviene, in maniera fisica, tramite evaporazione o assorbimento dell’acqua, migliora e ottimizza le caratteristiche del prodotto, proteggendolo dall’abrasione e rendendolo idrorepellente.

Di norma la verniciatura a dispersione viene realizzata direttamente durante la stampa, all’interno della macchina da stampa offset. Questo tipo di verniciatura è la finitura ideale quando occorre stampare flyers, depliant, cataloghi, brochure o prodotti stampati su carta fotografica.

La verniciatura UV è un tipo di rivestimento che, sotto l’azione dei raggi UV, si indurisce e si asciuga in tempi brevissimi. Il prodotto con rivestimento a verniciatura UV risulta eccezionalmente lucido e resistente all’abrasione e a sollecitazioni meccaniche intense. La sua funzione è simile a quella esercitata dalla carrozzeria della macchina: essa funge da strato supplementare, capace di rivestire e proteggere quello sottostante.

Applicando la verniciatura UV alle copertine di opuscoli e di cataloghi oppure alla superficie di cartoline, biglietti da visita, poster e volantini, l’azienda può ottenere prodotti di grande qualità da proporre sul mercato. La verniciatura UV rappresenta inoltre una valida alternativa alla plastificazione lucida, qualitativamente più efficace e preziosa ma meno conveniente sul piano dei costi. Il rivestimento a verniciatura UV può essere applicato anche parzialmente sul prodotto di stampa, in particolarmente in quelle aree in cui l’impatto visuale deve essere maggiore o avere più risalto rispetto ad altre parti.

Dunque riassumendo la finitura di stampa rappresenta un valore aggiunto per qualsiasi tipo di prodotto commerciale. Uno dei parametri migliori per scegliere la finitura di stampa più adatta è senza dubbio la durata che lo stampato deve avere.

Ad esempio, un depliant o un flyer pieghevole, che devono riprodurre listini prezzi, calendari, o una rassegna programmata di eventi e passare fra le mani di tante persone, dovrà essere realizzato con una finitura di stampa durevole e resistente, come la verniciatura UV, per resistere al tempo e all’usura: sono questi, infatti, i prodotti sottoposti a maggiore “stress”, che vanno dunque protetti con maggiore attenzione. Queste necessità specifiche rappresentano ragioni più che sufficienti per giustificare e comprendere costi di realizzazione talvolta un po’ più elevati rispetto alle classiche finiture di stampa.

About redazione
La redazione del Centro Stampa Digitalprint è composta da dipendenti e collaboratori che vogliono condividere le loro competenze e conoscenze, attraverso questo Blog. Se anche tu sei un appassionato del mondo delle Arti Grafiche e ti piacerebbe scrivere insieme a noi, inviaci una email all'indirizzo: redazione@stampareblog.it .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>