Benvenuto nel Mondo Centro stampa Digitalprint

Grafica, stampa, finiture, confezione, plastificazione, e molto altro. Tutto ciò che serve sapere sul fantastico mondo della stampa. Continua »

Quinto Protti, Presidente della Digitalprint, ci racconta l\\\'innovativo percorso che ha affrontato la sua azienda per essere, oggi, leader in italia nella Stampa Digitale. Continua »

 

Monthly Archives: giugno 2014

Una vetrina commerciale aperta 365 giorni all’anno: il calendario personalizzato

calendario-personalizzatoIl calendario personalizzato è il mezzo di comunicazione pubblicitaria perfetto per ogni tipo di impresa. Grazie al calendario, capace di promuovere il marchio di un impresa 365 giorni all’anno, l’azienda ha la possibilità di entrare direttamente all’interno delle case e degli uffici dei propri clienti e fornitori, dando loro uno strumento pratico e funzionale per organizzare la propria quotidianità, tanto professionale quanto privata.

Per un’azienda comunicare la propria immagine istituzionale attraverso un calendario personalizzato è molto vantaggioso. Tra i numerosi benefici che la stampa di un calendario offre vi è sicuramente quello di trasmettere un messaggio fresco o dinamico; di proporsi a chi lo riceve come regalo e gadget, piuttosto che come strumento commerciale; di richiedere un investimento economico ridotto e contenuto; e, infine, di godere di una longevità molto più duratura rispetto ad una comune inserzione pubblicitaria.

Qualunque sia la persona cui si sceglie di regalarlo, il calendario permetterà all’azienda di parlare di sè per un anno intero: ogni giorno si trasforma, infatti, in una preziosa opportunità per incrementare il business aziendale, conquistare nuovi clienti e rinnovare il rapporto di fiducia con quelli già acquisiti. Il calendario è, in sostanza, uno strumento di marketing a tutti gli effetti, studiato per colpire l’attenzione del cliente e per ricordargli sempre l’azienda, i prodotti ed i servizi che essa propone.

Da tavolo, da muro, nel formato CD, planning, tascabile, sono tantissimi i formati ed i modelli in cui il calendario può essere stampato, a seconda del gusto, dei destinatari e delle esigenze specifiche dell’azienda che lo commissiona.

Per chi vuole offrire ai propri clienti uno strumento pratico e facile da trasportare, il calendario, nel modello biglietto da visita, rappresenta un valido compromesso tra le potenzialità promozionali di un veicolo d’informazione aziendale e l’utilità di un piccolo calendario tascabile, posto sul retro dello stampato. Elegante, funzionale e semplice da conservare, il calendario biglietto da visita permette di avere a portata di mano i contatti e le informazioni commerciali di riferimento, senza rinunciare al vantaggio di tenere sempre in tasca un piccolo ma completo planning “portatile”.

Esposto all’attenzione di tutte le persone che si trovano in una stanza o all’interno di un ufficio, il calendario da muro è in grado di lasciare, a chi lo osserva, un ricordo ben preciso dell’azienda e di ciò che la caratterizza: in questo caso le immagini che fungono da cornice al calendario assumono un’importanza determinante, soprattutto se di grande qualità ed impatto visivo. Il calendario da parete arreda lo spazio in cui viene appeso, convergendo lo sguardo del cliente sui prodotti che l’azienda propone: ogni mese è possibile personalizzare il calendario con una fotografia diversa, approfittando di un’occasione in più per presentare ciò che, dell’impresa, merita di essere raccontato e valorizzato.

Per chi necessita di tenere a mente appuntamenti, riunioni e appunti, il calendario da tavolo o calendario planning è uno strumento di lavoro davvero indispensabile. La collocazione ideale di questo “calendario-agenda” è sulle scrivanie o sui piani di lavoro di clienti, distributori e fornitori, dove si trasforma in un efficace promemoria dell’immagine dell’azienda, aiutandola a fidelizzare il proprio pubblico di riferimento. Questo oggetto da tavolo permette all’impresa di approfittare della visibilità di una vetrina commerciale sempre illuminata sui prodotti ed i servizi offerti. Conferendo al layout una veste grafica accattivante ed originale, opportunamente completata da slogan e messaggi commerciali, l’azienda può sfruttare il calendario per dare un significato ed una funzione specifica alle stagioni e ai mesi, ad esempio scegliendo di abbinarli ad una linea di prodotti o di servizi da valorizzare oppure promuovendo un’offerta particolare, a seconda dell’obiettivo pubblicitario che l’azienda si prefigge di raggiungere nell’arco dell’anno.

Per ottenere un eccellente risultato è assolutamente indispensabile affidarsi alla professionalità e all’esperienza di una Tipografia qualificata, come il Centro Stampa Digital Print, che selezioni per l’azienda i materiali ed i supporti migliori, le tecnologie di stampa più evolute e progredite, un servizio di consulenza e assistenza puntuale e capillare, sia in fase di progettazione e di realizzazione, sia a prodotto stampato. Scegliendo la competenza del team di tecnici del Centro Stampa Digital Print avrai la certezza di poter contare su un calendario personalizzato di qualità e ben confezionato, capace di imprimere, in coloro che lo ricevono, un ricordo indelebile ed efficace della tua azienda, ben oltre la conclusione dell’anno che il planning riproduce.

Il contenitore di valore dei vostri materiali aziendali: le cartelline portadocumenti

cartelline-portadocumenti

Utilizzate per tenere sempre in ordine i documenti, le cartelline, conosciute anche come “carpette“, rappresentano, da sempre, oggetti indispensabili per organizzare e gestire al meglio le necessità pratiche della vita professionale. Le cartelline portadocumenti, infatti, possono essere impiegate non solo per conservare il materiale che si ha l’esigenza di tenere sempre a portata di mano sulla propria scrivania, ma anche per archiviare e raccogliere i documenti più importanti per l’azienda, che, pertanto, non devono essere sgualciti o persi, come fatture, bolle, preventivi, stampati ufficiali.

Oltre che per necessità organizzative, le cartelline trovano un valido utilizzo anche come strumento di presentazione dell’azienda. Se, ad esempio, vengono impiegate in occasione di un meeting o di una conferenza, le cartelline possono essere utilizzate per contenere, nelle tasche interne, l’invito all’evento, il comunicato stampa ufficiale e il materiale informativo aziendale. La cartellina rivela la sua utilità anche durante gli incontri ufficiali di lavoro o le riunioni con nuovi potenziali clienti, perchè può essere usata per raccogliere gli stampati di immagine coordinata dell’azienda: brochure, depliants, volantini, cataloghi, pieghevoli e tutto ciò che può avere una valenza promozionale e commerciale.

In tutti i casi di utilizzo, le cartelline contribuiscono sempre a conferire un volto professionale e competente all’azienda che rappresentano. Il loro ruolo di sostegno alla comunicazione istituzionale d’impresa può diventare davvero significativo, soprattutto quando queste vengono personalizzate e caratterizzate con gli elementi grafici distintivi dell’azienda: in primo luogo, il logo o marchio ufficiale.

Per dare all’azienda un’immagine coerente e professionale in tutte le sue rappresentazioni visive e trasmettere un messaggio sempre chiaro ed univoco al pubblico dei destinatari, è necessario rispettare, anche nella realizzazione delle cartelline portadocumenti, l’uniformità stilistica che caratterizza tutti gli altri stampati istituzionali: dall’impiego del logo all’utilizzo dei colori, dalla scelta dei caratteri tipografici alle modalità di impaginazione, dalla definizione degli eventuali contenuti testuali al materiale di supporto selezionato.

In questo modo la cartellina si trasforma da semplice contenitore pratico di documenti a strumento di comunicazione vero e proprio, capace di veicolare al mercato di riferimento e alla clientela l’immagine istituzionale dell’azienda.

Realizzabile con materiali, formati di stampa e colori differenti, le cartelline possono essere completamente personalizzate: la creatività e la fantasia, se progettate e calibrate con cura alla luce dell’obiettivo che si desidera raggiungere, possono tramutare un comune e semplice oggetto di cancelleria d’ufficio in un efficace e potente mezzo di comunicazione pubblicitaria e promozionale.

Per garantire all’azienda un’immagine professionale autorevole ed affidabile occorre affidare ad un Centro Stampa qualificato e competente la cura di tutti gli elementi che possono contribuire a creare una cartellina portadocumenti ben fatta e di valore: dal tipo di carta scelta, alla tecnica di stampa utilizzata, alla precisione dei dettagli grafici applicati. Ogni particolare deve essere curato con attenzione, per non lasciare nulla al caso ed assicurare all’azienda un risultato ineccepibile e di qualità.

La cartellina, infatti, “parla” dell’azienda, dei suoi prodotti e dei servizi, ancora prima di essere aperta e svelare il proprio contenuto: se realizzato con cura, questo oggetto è in grado di conquistare il cliente e convergere la sua attenzione sugli elementi che l’azienda intende mettere in risalto.

Per rendere ancora più efficace il risultato ottenuto e uniformare il contenuto della cartellina all’aspetto dell’involucro esterno, è sempre opportuno affiancare alla cartellina un set completo di cancelleria coordinata: dalla carta stampata, ai biglietti da visita personalizzati, ai block notes, alle buste per documenti, alle brochure.

Chiunque riceverà una cartellina della vostra azienda o uno qualsiasi dei materiali di immagine coordinata, non potrà non apprezzare l’immagine elegante e professionale con cui vi presenterete: una proposta commerciale o un preventivo presentato all’interno della cartellina lascerà sempre, ne siamo certi, un segno importante ed un’impronta decisiva.

Qual è l’identità della tua azienda? Dillo con stile… quello della carta intestata!

stampa-carta-intestataLa carta intestata è il documento più rappresentativo di un’azienda. La sua funzione principale, infatti, è quella di comunicare, in modo efficace e distintivo, l’identità di un’impresa attraverso tutti gli strumenti che caratterizzano la corrispondenza istituzionale: fatture, lettere, biglietti da visita, preventivi.

Con la locuzione “carta intestata” si usa indicare quel particolare modello di carta che fornisce informazioni di identificazione riguardo al soggetto citato nell’intestazione: l’obiettivo è quello di rendere immediatamente chiaro e comprensibile, al destinatario, quale sia il mittente della comunicazione ufficiale.

I dati che non devono mai mancare in un modello di carta intestata sono, in ordine di importanza e priorità, la ragione sociale dell’azienda, il nome e cognome di colui che all’interno dell’impresa ha il compito di spedire la comunicazione, l’indirizzo, il numero di telefono, l’indirizzo di posta elettronica, il sito web e tutti gli elementi ritenuti eventualmente utili e funzionali all’identificazione dell’azienda in questione.

Gli elementi che compongono graficamente un modello di carta stampata sono principalmente 2:

  1. La Riga di Intestazione: la riga posta nel margine superiore del foglio, in cui di norma viene indicato il nome e il logo rappresentativo dell’azienda, da collocare preferibilmente nella parte sinistra della porzione del foglio. Questa è la sede della carta in cui vengono graficamente espressi gli elementi distintivi dellimmagine coordinata, che si compone del marchio e del logo dell’azienda;

  2. Il Piè di Pagina: la sezione che, nel linguaggio tipografico, viene posizionata sotto il corpo del testo, nel margine inferiore della pagina stampata. Nella carta intestata il piè di pagina è l’area del testo in cui vengono riportate, in maniera più estesa rispetto alla riga di intestazione, tutte le informazioni riguardanti il mittente della comunicazione.

La carta intestata ha dunque la funzione di esprimere, con estrema coerenza comunicativa, l’univocità e l’unicità dell’immagine aziendale, che deve distinguersi, in modo immediatamente riconoscibile, nel mercato di riferimento.

Ciò che conta, dunque, è sempre saper conferire ai propri strumenti di comunicazione ufficiale un carattere ed uno stile unico: sono i dettagli, infatti, che fanno la differenza e sono forse più importanti del messaggio testuale che il documento contiene.

Per questo è davvero fondamentale curare con attenzione la scelta e la definizione degli elementi di personalizzazione della carta intestata, in tutte le fasi di progettazione e realizzazione del documento.

Quali sono gli strumenti da utilizzare per personalizzare un docunento di carta intestata?

  • L’impiego di tecniche di stampa certificate e sicure;

  • La scelta di carta di qualità, gradevole sia al tatto che alla vista.

E’ proprio a questo punto che, affidarsi alla consulenza e all’assistenza di una tipografia professionale come il Centro Stampa Digital Print, può davvero fare la differenza e aiutarvi a dare un volto profesisonale alla vostra azienda.

Per stampare la vostra carta intestata potete scegliere tra una gamma completa di carte, di diverso formato, e abbinarla ad altri tipi di documenti aziendali in un set personalizzabile di cancelleria coordinata: biglietti da visita, block notes, buste, calendari e cartelline.

Vi garantiamo che la vostra azienda non passerà di certo inosservata.

Anche l’occhio vuole la sua parte: l’immagine coordinata dell’azienda

immagine-coordinata

Ci sono aspetti della comunicazione aziendale che, data l’importanza e l’alto “fattore di rischio” che possiedono, non devono mai essere trascurati, se si vuole evitare di danneggiare l’integrità e la coerenza dell’immagine ufficiale dell’impresa: il più importante di questi riguarda l’immagine coordinata.

Propria dell’ambito della comunicazione visiva, l’immagine coordinata include tutti gli strumenti cartacei che servono per comunicare all’esterno l’identità e il carattere distintivo dell’azienda: carta intestata, calendari, biglietti da visita, Block notes, cartelline portadocumenti, buste, materiale promozionale e gadget.

Questi materiali di “cancelleria” aziendale fungono da supporto alla comunicazione ufficiale ed istituzionale dell’impresa e vengono di norma coerentemente contraddistinti da un marchio o logo grafico, il cui compito è quello di evocare, in maniera univoca, l’azienda in tutte le sue rappresentazioni visive.

L’immagine aziendale diventa “coordinata” quando, con la stessa uniformità e continuità stilistica, ripropone, negli intestati ufficiali, i medesimi elementi grafici – loghi, colori, caratteri tipografici, impaginazione e realizzazione grafica dei documenti – e quando viene percepita con la stessa coerenza anche dagli interlocutori esterni, in particolare dai clienti e dalle altre aziende presenti nel mercato.

La funzione primaria dell’immagine coordinata è dunque quella di informare ed orientare il destinatario della comunicazione, convergendo la sua attenzione verso le caratteristiche dell’azienda che si vogliono comunicare.

Spesso le aziende, sottovalutando l’importanza che l‘immagine coordinata ha nel condizionare l’opinione del destinatario sull’azienda, commette l’errore di non utilizzare la stessa tipografia per la stampa dei propri materiali intestati e di rivolgersi ora ad uno studio ora all’altro. Il risultato? Il tipo di carta utilizzata è differente, la qualità della stampa è diversa e l’immagine non appare adeguatamente coordinata in tutti i materiali di cancelleria.

Che tipo di reazione può generare nei vostri clienti questa disomogeneità stilistica? Per capirlo meglio, basta mettersi nei panni del cliente che, ad esempio, riceve dalla vostra azienda un preventivo in una carta intestata totalmente differente rispetto a quella presentatagli nella circostanza precedente. In questo caso, interpretando l’evidenza come un sintomo di scarsa professionalità e di poca affidabilità, finirà per rivolgersi, molto probabilmente, ad uno dei vostri rivali in affari, con la conseguenza che la vostra azienda perderà un cliente.

Per evitare questo ed altri eventuali inconvenienti sgradevoli, è dunque assolutamente consigliabile rivolgersi, per la stampa dei propri documenti intestati, alla medesima tipografia di fiducia, come ad esempio il Centro Stampa Digital Print, che possa garantire all’azienda la possibilità di stampare e personalizzare la vostra corrispondenza ufficiale in un set completo di cancelleria coordinata: biglietti da visita, Block notes, buste, calendari, carta intestata, cartelline e tanti altri materiali di rappresentanza aziendale.

Scegliendo la professionalità e la competenza di un centro stampa qualificato garantirete ai vostri documenti un volto sempre indiscutibilmente professionale e coerente. In questo modo, ogni volta che vi presenterete ad uno dei vostri clienti oppure vi capiterà di visitare un nuovo potenziale acquirente, oltre a colpirlo positivamente, potrete guadagnarvi la sua fiducia grazie alla vostra immagine organizzata e affidabile.