Benvenuto nel Mondo Centro stampa Digitalprint

Grafica, stampa, finiture, confezione, plastificazione, e molto altro. Tutto ciò che serve sapere sul fantastico mondo della stampa. Continua »

Quinto Protti, Presidente della Digitalprint, ci racconta l\\\'innovativo percorso che ha affrontato la sua azienda per essere, oggi, leader in italia nella Stampa Digitale. Continua »

 

La verniciatura UV con riserva

verniciatura UV con riserva

Manca un tocco speciale a un’immagine o una presentazione? Ecco un’idea per valorizzare alcuni dettagli di una brochure o un volantino!
La verniciatura ultravioletta, detta anche verniciatura UV, è una delle cosiddette possibili nobilitazioni per gli stampati.
Catturare l’attenzione del cliente in modo originale e raffinato non è mai stato così semplice. L’applicazione di questa verniciatura ad alcuni dettagli dello stampato, sia esso un listino prezzi o un invito, è molto gradevole. Il merito va al particolare procedimento di esposizione a raggi UV che consente di ottenere dei particolari in evidenza, che hanno uno strato irresistibile al tatto e dall’aspetto opaco o lucido a seconda dell’effetto che si desidera.
È ideale per modificare le finiture ed enfatizzare titoli, marchi aziendali, fondi di copertina o dettagli grafici di qualsiasi dimensione.

Mentre la verniciatura protettiva crea un effetto uniforme e non dà risalto a dei singoli dettagli, questo tipo di verniciatura protettiva con riserva (detta anche verniciatura protettiva spot, proprio perché applicata solo su alcune parti del supporto stampato) è stata ideata per dare una buona definizione dei dettagli e ai particolari.

 

Alcuni vantaggi della verniciatura protettiva con riserva

• È mirata ed è applicata solo ad alcuni dettagli

• Impreziosisce la grafica dell’oggetto a cui è applicata

• Valorizza i particolari e attrae l’attenzione del consumatore

• È molto piacevole al tatto

• Può essere lucida oppure opaca. La differenza è molto semplice: la rifinitura in positivo di dettagli con rivestimento lucido mira a valorizzare e far brillare uno o più particolari stampati su supporto opaco; viceversa, il rivestimento opaco in negativo abbassa il tono dei supporti lucidi

Una buona strategia commerciale che tiene conto di tutti i particolari non può fare a meno di una stampa attenta ai dettagli e alla sensibilità del consumatore. Che ne pensate?

 

About redazione
La redazione del Centro Stampa Digitalprint è composta da dipendenti e collaboratori che vogliono condividere le loro competenze e conoscenze, attraverso questo Blog. Se anche tu sei un appassionato del mondo delle Arti Grafiche e ti piacerebbe scrivere insieme a noi, inviaci una email all'indirizzo: redazione@stampareblog.it .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>