Benvenuto nel Mondo Centro stampa Digitalprint

Grafica, stampa, finiture, confezione, plastificazione, e molto altro. Tutto ciò che serve sapere sul fantastico mondo della stampa. Continua »

Quinto Protti, Presidente della Digitalprint, ci racconta l\\\'innovativo percorso che ha affrontato la sua azienda per essere, oggi, leader in italia nella Stampa Digitale. Continua »

 

La segnatura delle pagine: cos’è e perchè si usa

la segnatura delle pagine

In editoria, la segnatura è l’insieme delle pagine che vengono accoppiate, o detto più semplicemente unite, alla copertina per ottenere i libri. È un termine che deriva dal passato e, fino alla metà del XX secolo, con segnatura si intendeva l’abitudine specifica di segnare con un numero o lettera i vari gruppi di pagine stampate e da rilegare.
Esistono due tipi di segnature: uno ha origine dalla piegatura a metà del foglio di carta, detta quartino o cartesino, che, se ripetuta, genera una nuova divisione in un ottavo, e ancora in sedicesimo, trentaduesimo, sessantaquattresimo e così via.
L’altro tipo parte da una prima piegatura in tre parti (si immagini di dividere un foglio in tre colonne) da cui, ripetuta, si ottiene un dodicesimo, il ventiquattresimo e così via.

Troppo difficile?

La segnatura è una di quelle procedure tecniche che sembrano molto complicate: in realtà, in questo caso, per comprenderle è sufficiente prendere due fogli di carta.

Uno lo si piega a metà e poi a metà della metà fino a che il foglio di carta piegato in mano non diventi diviso in un reticolo di 32 o 64 quadrilateri; l’altro foglio invece si parte a dividerlo in tre colonne e poi da li lo si piega in due fino a che non se ne ottengano 24 o 48.

Dopo la fase di segnatura, arriva quella di rilegatura, che si distingue in rilegatura a punto metallico, brossura fresata e brossura a filo refe. In questi ultimi due casi, le segnature corrispondono a dei fascicoli in cui le pagine delle segnature sono consecutive: il primo fascicolo è composto ad esempio dalle pagine dalla 1 alla 32; il secondo dalla 33 alla 64 e così via. Nel caso della rilegatura a punto metallico, le pagine delle segnature sono innestate tra loro e non più sequenziali: la prima segnatura è composta dalla prima pagina fino alla 16 e dalla pagina 81 alla 96; la seconda dalla pagina 17 alla 32 e dalla pagina 65 alla 80 e così via.

Tutto chiaro?

 

About redazione
La redazione del Centro Stampa Digitalprint è composta da dipendenti e collaboratori che vogliono condividere le loro competenze e conoscenze, attraverso questo Blog. Se anche tu sei un appassionato del mondo delle Arti Grafiche e ti piacerebbe scrivere insieme a noi, inviaci una email all'indirizzo: redazione@stampareblog.it .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>